Contabilizzazione e ripartizione spese

La computazione delle spese può essere realizzata nei condomini con riscaldamento tradizionale centralizzato. Per poter effettuare la contabilizzazione e termoregolazione negli impianti di riscaldamento centralizzato a colonne montanti è necessario:

  • Munire tutti i caloriferi di valvole termostatiche per la regolazione della temperatura ambiente per ambiente.
  • Ripartitori elettronici per la misurazione della quantità di calore effettivamente consumata.
contabilizzazione1

Valvola termostatica

La valvola termostatica è composta da:

 

Valvola termostatizzabile: Modula l’apertura dell’otturatore e regola il  flusso de acqua nel radiatore.

 

Comando termostatico: Manopola graduata per impostare la temperatura desiderata nel locale (ad es. 20° centigradi), ed un bulbo sensibile alla temperatura dell’ambiente che aumenta il proprio volume con l’aumentare della temperatura stessa, aumentando la pressione sull’elemento di azionamento.

Ripartitori elettronici

I ripartitori elettronici delle spese di riscaldamento memorizzano i dati di consumo e lo stato di funzionamento degli stessi, su una loro memoria interna. I dati vengono periodicamente scaricati via radio per la successiva contabilizzazione.
Ci sono due tipi di lettura:

 

Lettura locale detta “Walk by floor”

Viene effettuata direttamente da un nostro tecnico, munito di cd portatile e relativo software e chiavetta radio WSC , con i quali effettua la lettura periodica dei ripartitori, direttamente dal vano scala.

 

Tele lettura o tele gestione

Vengono installati nei vani scala dei concentratori, “antenne” in grado di leggere automaticamente i consumi e lo stato dei ripartitori elettronici. I concentratori, tramite modulo gsm di cui sono dotati, inviano i dati al centro servizi. I dati verranno poi validati e utilizzati per la ripartizione delle spese.